Annunci di Lavoro

L'Ingegneria Elettronica

Ingegneria Elettronica

L'elettronica è applicata dall'ingegneria elettronica nella gestione e programmazione di computer, di apparati tv e radio o nella robotica, nelle telecomunicazioni (fibre ottiche, telefonia), nell'automazione e nella bioingegneria, per esempio.

Attenzione a non accomunare l'ingegneria elettronica e l'ingegneria elettrica specialmente in virtù del fatto che la prima è indirizzata verso applicazioni che implicano tensione e corrente generalmente piccoli al contrario della seconda che si basa su applicazioni nelle quali la potenza elettrica è assai considerevole.

Si comincia a parlare di ingegneria elettronica negli anni Cinquanta, finite le due grandi guerre che hanno segnato il Novecento; fu proprio al tempo di questi grandi conflitti che si scoprì l'immensa utilità della comunicazione radio e da allora in avanti l'ingegneria elettronica, in continua evoluzione, ha cominciato a dispensare novità tuttora apprezzabili.

Grazie all'innovazione tecnologica l'ingegnere elettronico ha la possibilità di progettare, realizzare e successivamente verificare sistemi e dispositivi elettronici con maggiore facilità, avendo comunque alle spalle una solida conoscenza scientifica e una buona padronanza di tutti i concetti necessari a tali scopi.

E' indispensabile la conoscenza della chimica, della fisica e della matematica. Ad oggi la sua figura ha altresì l'obiettivo di estendere l'utilizzo dell'elettronica in ambiti sempre più vari.

 

Dove